Ius soli sportivo è legge

È legge la norma che ammette nelle società sportive giovani stranieri, residenti in Italia, a partire dai 10 anni di età.

In attesa di una riforma della legge sulla cittadinanza più favorevole ai minorenni di origine straniera, lo sport compie un primo passo in quella direzione. Con l’approvazione in via definitiva in Senato, diventa legge il cosiddetto Ius soli sportivo. Si tratta del disegno di legge n.1871 Disposizioni per favorire l’integrazione sociale dei minori stranieri residenti in Italia mediante l’ammissione nelle società sportive appartenenti alle federazioni nazionali, alle discipline associate o agli enti di promozione sportiva Il provvedimento fortemente sostenuto dalle società sportive permetterà ai minori stranieri residenti in Italia, a partire dall’età di 10 anni, l’ammissione nelle società sportive appartenenti alle federazioni nazionali, alle discipline associate o agli enti di promozione sportiva, momento di passaggio dall’attività di base a quella agonistica. Ma per poter indossare la maglia azzurra i ragazzi dovranno comunque attendere una nuova legge sulla cittadinanza.


Featured Posts
I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
I Posts più recenti
Non ci sono ancora tag.
Ricerca per argomenti
Archivio

© 2015 by Associazione Ca' Ferro created with Wix.com

Seguici
  • Google+ Black Round
  • Facebook Black Round
  • Instagram Black Round